09/07/2020
Largo Consumo 06/2020 - Approfondimento - pagina 31 - 1 pagina - Arnolfo Barbara
Shopping on line

Agcm sui kit-covid di Wish

Agcm sui kit-covid di Wish

Shopping divertente promette Wish, piattaforma di e-commerce, di proprietà dell’americana ContextLogic Inc. con sede a San Francisco. Fondata nel 2010 da Peter Szulczewski e Danny Zhang, ex programmatori di Google e Yahoo, ha riscosso fin da subito un notevole successo e la sua app è diventata, in brevissimo tempo, uno dei maggiori competitor a livellomondiale di gruppi del tenore di Amazon. Molti i punti di forza. In primis i prezzi. Si trovano articoli da 1, 2, 5 euro fino a cifre più importanti quando si tratta di prodotti “di marca” o di maggior spessore. Ma come fa a essere così conveniente? È la stessa Wish a rispondere, definendosi «il più grande mercato d’Italia per comprare direttamente dal fabbricante» e sostenendo di poter offrire prodotti a prezzi accessibili grazie alla sua capacità di mettere «in contatto gli utenti con più di 100 milioni di fabbricanti », oltre alla celerità con la quale i suoi agenti evadono le richieste dei consumatori.

Argomenti

Citati in questo articolo:
ContextLogic Inc., Yahoo, ContextLogic B.V., Amazon, google, Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato, Agcm, wish, szulczewski peter, zhang danny