07/09/2020
Largo Consumo 7-8/2020 - Approfondimento - pagina 112 - 1 pagina - Arnolfo Barbara
Sponsorizzazioni

Ambush marketing da inquadrare

Ambush marketing da inquadrare

Tecniche di vendita, abilità persuasiva e buona pubblicità sono tutti elementi indispensabili per poter presentare sul mercato prodotti competitivi. Le aziende investono molto tempo e risorse per mettere a punto sofisticati piani strategici, ma può capitare, talvolta, di imbattersi in strategie non proprio convenzionali. È il caso del cosiddetto ambush marketing (o pubblicità d’imboscata), posta in essere da alcuni operatori economici che, seppur sprovvisti di contratto di sponsorizzazione, agiscono associando surrettiziamente il proprio marchio o i propri prodotti agli sponsor ufficiali di manifestazioni sportive o fieristiche, creando loro un grave danno economico e d’immagineece rcando di guadagnarevi sibilità a costo zero. Uno degli esempi più noti risaleagl i anni Novanta. Alle Olimpiadi di Atlanta, infatti, nonostante Reebok fosse uno degli sponsor ufficiali, fu la concorrente Nike a essere associata, indebitamente e per sempre, a quell’importantissimo evento.