25/11/2020
Largo Consumo 11/2020 - Approfondimento - pagina 87 - 2 pagine - Carlo Sala
Fuori pasto

C’è sempre una pausa per uno snack

C’è sempre una pausa per uno snack

Nove italiani su 10 italiani non riescono a fare a meno di un piccolo fuori pasto e ne consumano fino a 3 al giorno, emerge da un’analisi di Everli, il marketplace della spesa on line. Gli spuntini quotidiani si concentrano principalmente a metà pomeriggio (58%) e a metà mattina (38%) e sono indotti soprattutto dal desiderio di colmare fame e languori tra un pasto e l’altro, tasto dolente per più della metà di coloro che ricorrono a uno snack (62%), e di non arrivare troppo affamati ai pasti (19%). Solo il 10% degli italiani consuma merendine perché consigliato dal proprio medico o nutrizionista, mentre l’8% mangia qualcosa fuori dagli orari canonici per ricaricarsi prima e dopo l’attività fisica. Le pause fuori pasto sono un momento irrinunciabile soprattutto per...

Argomenti

Citati in questo articolo:
everli, Kellogg’s, Vita Rochira, profido livio, koerten jared, esselunga, Danone, nestlé, leclerc, mars, procterandgamble, lidl, pepsico, megamark, wrigley, gruppo tesco, frito lay, Ehi retail institute, u2, mondelez