21/04/2021
Largo Consumo 04/2021 - Approfondimento - pagina 24 - 1 pagina - Massimiliano Malandra
Caffè

Caffè Borbone, solidità e cautela

Caffè Borbone, solidità e cautela

Nel corso degli ultimi anni Caffè Borbone è cresciuto a un ritmo del 40% annuo, e anche per i prossimi anni questo trend sarà sostenuto dall’ulteriore rafforzamento delle vendite nel settore della grande distribuzione e nel canale on line, dove il marchio Borbone già occupa posizioni di primo piano» così il management di Italmobiliare spiegava l’investimento di circa140 milioni di euro in Aromatika srl (il restante 40% rimaneva in capo al fondatore Massimo Renda), società successivamente oggetto di fusione inversa con la controllata Caffè Borbone Spa, che ha dato vita alla Caffè Borbone srl, che ha mantenuto costante l’assetto azionario. Anche il 2019 non ha deluso le attese. I ricavi della srl sono aumentati del 27,5% (dopo che erano cresciuti...

Argomenti

Citati in questo articolo:
Aromatika, Caffè Borbone, Italmobiliare, Renda Massimo