03/12/2020
Largo Consumo 11/2020 - Approfondimento - pagina 28 - 2 pagine - Sala Carlo
Liquori

Caffo cresce con le acquisizioni

Caffo cresce con le acquisizioni

Proiettato verso il ruolo di global player e tuttora d’atra parte a gestione familiare, Gruppo Caffo 1915 prende le mosse quando Giuseppe Caffo acquisì la prima distilleria a Santa Venerina (Catania) nel 1915. Successivamente 3 dei figli, si trasferirono in Calabria, a Limbadi, oggi sede dell’Antica Distilleria Caffo. Dagli anni Novanta lo stabilimento è stato affiancato da altri 2, nel medesimo centro in provincia di Vibo Valentia. Mentre il timone passava ai discendenti - oggi le cariche di presidente e amministratore delegato sono ricoperte da Giuseppe Giovanni e Sebastiano Giovanni Caffo -, l’azienda ha ampliato il proprio raggio d’azione.

Argomenti

Citati in questo articolo:
Antica Distilleria Caffo, Caffo Giuseppe Giovanni, Caffo Sebastiano Giovanni, Friulia-Durbino, Mangilli - Cantine e Distillerie, Wed. A.P. Boonekamp, Alquati Noé, Langella Gabriele, Tripaldi Agostino, Andria Luigi, Sciancalepore Gabriele, Capria Dino, Scionti Lillo, Barbalace Antonio, iri, Diageo, raisa paolo, Durbino Stefano, caffo giuseppe, ferro china bisleri