26/11/2020
Largo Consumo 11/2020 - Approfondimento - pagina 101 - 3 pagine e 1/3 - Irene Greguoli Venini
Lattiero-Caseario

Come comunica il formaggio

Come comunica il formaggio

Italianità, legame con il territorio e sostenibilità sono alcuni dei concetti chiave su cui puntano i brand di formaggio nella loro strategia di comunicazione, facendo spazio anche ai canali digitali in un mercato che ha visto crescere le vendite di questi prodotti negli ultimi mesi, soprattutto per i formaggi a peso fisso e il libero servizio grazie alla maggiore velocità e sicurezza. I formaggi, secondo i dati Assolatte (che rappresenta le industrie attive in Italia nel lattiero caseario), sono tra i prodotti a maggior crescita delle vendite nella grande distribuzione organizzata del 2020: nella Penisola, nei primi 8 mesi dell’anno, i prodotti caseari in questo canale sono aumentati del 10,5%. A segnare un incremento delle vendite sono stati entrambi i segmenti del mercato, ossia i formaggi a peso fisso e a peso variabile. L’andamento migliore è stato registrato dai formaggi confezionati a peso imposto (+15,2%)...

Argomenti

Citati in questo articolo:
Deliverti, Rizzi Anna, reali stefano, The Big Mama, DalterFood Group, bortoli matteo, Granarolo, Parmalat, Rai, Conad Adriatico, Lattebusche, nadler larimer and martinelli, Assolatte (Ass. italiana lattiero casearia), Dalter Alimentari, Arborea, Diennea, Fisi, Gruppo Formaggi del Trentino, Favaro Carla, Di Ferdinando Giuseppe, Flocco Elisa