14/10/2020
Largo Consumo 09/2020 - Approfondimento - pagina 25 - 1 pagina - Ippolito Salvatore
Modelli distributivi

Cooperazione da ripensare

Cooperazione da ripensare

All’interno del mondo cooperativo da anni è in corso un dibattito che coinvolge il modo in cui i valori originari della cooperazione possono essere coniugati con la necessità di stare sul mercato in modo competitivo. Per una cooperazione di consumo che non si considera semplicemente un’impresa della grande distribuzione, la discussione è su cosa può giustificare la sua diversità e quindi la sua sopravvivenza. Vuol dire discutere di cosa significa per un modello che ha propri valori e principi di identità confrontarsi con il processo di invecchiamento della sua base sociale, i cambiamenti in atto nel commercio, il confronto con la realtà digitale, la redditività della gestione imprenditoriale, la struttura associativa e la rappresentanza, i cambiamenti del mercato e degli stili di vita e di consumo degli italiani.

Argomenti

Citati in questo articolo:
ancc-coop, Negri Zamagni Vera, Fondazione don Lorenzo Guetti, esselunga, coop italia, nova coop, coop liguria, coop lombardia, unicoop firenze, unicoop tirreno, coop centro italia, Cribis, latini maura, coop alleanza