06/10/2020
Largo Consumo 09/2020 - Approfondimento - pagina 14 - 2 pagine - Risi Paola
E-commerce

Fashion, pilastro dell’on line

Fashion, pilastro dell’on line

Nonostante il ritardo rispetto ad altri mercati, anche in Italia l’ecommerce è ormai decisivo nello sviluppo e nella promozione di modelli fortemente innovativi di relazione con i consumatori che, pur partendo dall’on line, si propagano a tutto il retail» dice Alessandro Perego, direttore scientifico degli Osservatori digital innovation del Politecnico di Milano, nella nota introduttiva del nuovo “Osservatorio ecommerceB2c– L’e-commerceB2c: il motore di crescita e innovazione del Retail” dell’Osservatorio e-commerceB2c Netcomm-School of management del Politecnico di Milano. «Nonostante rappresenti ancora una piccola parte degli acquisti totali (7,3% di penetrazione), l’ecommerce oggi è responsabile del 65%della crescita retail complessiva (on line + off line) – dichiara il direttore dell’Osservatorio e-commerce B2c, Valentina Pontiggia, che, concentrando l’attenzione sull’abbigliamento, sottolinea come si tratti appunto di uno dei settori più maturi dell’e- commerce nel nostro Paese – gli acquisti on line crescono del 15%, mentre i consumi in generale sono sostanzialmente stabili (+ 1,5%)».

Argomenti

Citati in questo articolo:
H&M, Macy’s, Osservatorio e-commerceB2c Netcomm-School of management, Zaful, Shein, zara, Adidas, politecnico di milano, nike, gap, prada, google, perego alessandro, uniqlo, Asos, zalando, instagram, tmall, jd.com, osservatori digital innovation, zulily, pontiggia valentina, wildberries, semrush