03/02/2021
Largo Consumo 01/2021 - Notizia breve - pagina 51 - 1/2 pagina – Estrapolazione - Bianchi Paolo, Garosci Armando
I Forum di Largo Consumo: Tecnologie alimentari

Forno d’Asolo: automazione per la salute dei lavoratori

Forno d’Asolo: automazione per la salute dei lavoratori

Nata come azienda familiare, è stata accompagnata nello sviluppo da vari fondi di investimento. Ha detto Roberto Strabello, direttore operations (tecnico, acquisti e R&D), che negli ultimi 5 anni sono stati raggiunti 340 milioni di euro di fatturato tramite acquisizioni (Bindi, Lizzi). Forno d’Asolo produce prodotti da forno surgelati per la ristorazione e le panetterie, dessert e grissini, per la produzione dei quali è stato da poco convertito in stabilimento l’immobile di un centro commerciale. Ha 3 stabilimenti nel milanese, 2 nel Veneto e altri 2 più piccoli in Piemonte (Alba), più 1 negli USA. La pandemia ha spinto ad analizzare e rivedere i processi nelle aziende acquisite. Si va dalla pasticceria di Bindi, caratterizzata da molta manualità, tipica della produzione artigianale di qualità, frammentata, e dall’assenza sul mercato di macchine adeguate, a quella del pane, molto più lineare.