31/08/2020
Largo Consumo 7-8/2020 - Approfondimento - pagina 40 - 2 pagine - Paola Sacerdote
Retail grocery

Gdo in frenata

Gdo in frenata

Tasso di crescita del fatturato che nel 2018 si è attestato ai minimi degli ultimi 5 anni e margini in generale flessione. È la fotografia dell’andamento della Gdo in Italia dall’indagine dell’Ufficio studi di Mediobanca che ha analizzato i dati di bilancio dei principali player italiani ed esteri nel periodo dal 2014 al 2018. Scendendo nel dettaglio, il fatturato aggregato dei maggiori operatori della Gdo italiana nel 2018 si è attestato, al netto dell’Iva, a 84,3 miliardi di euro, con un incremento dell’1,9% rispetto all’anno precedente, e segnando la minore crescita dal 2015. All’incremento delle vendite non ha corrisposto quello dei margini: il margine operativo netto ha registrato un calo dell’1,2%e il risultato...

Argomenti

Citati in questo articolo:
ahold delhaize, Auchan, conad, coop, Agorà, esselunga, eurospin, selex, target, mediobanca, tesco, migros, casino, Bennet, woolworths, Crai, mercadona, penny market, C3, j sainsbury, lidl italia, Dollar General, végé, supermarkets italiani, wesfarmers, consorzio despar, seven and i, coop group, D.IT, lillo-md