20/04/2021
Largo Consumo 03/2021 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
E-commerce

Jeff Bezos fa un passo indietro, non sarà più CEO di Amazon

Jeff Bezos fa un passo indietro, non sarà più CEO di Amazon

Nel terzo trimestre di quest'anno Jeff Bezos, fondatore di Amazon, lascerà la carica di amministratore delegato (CEO) a Andy Jassy, attualmente al vertice di Amazon Web Services (AWS). L'inattesa mossa vedrà Bezos passare al ruolo di Executive Chair (presidente esecutivo) dove focalizzerà "energie e attenzione su nuovi prodotti e iniziative agli albori". Un passo indietro dopo 27 anni quando "Amazon era solo un'idea e non aveva un nome", scrive Bezos in una lettera ai dipendenti dove tratteggia Jassy come "un leader eccezionale" che ha la sua piena fiducia. Il fondatore di Amazon sottolinea che la chiave del successo dell'azienda si chiama "innovazione" e che non c'è migliore complimento per un inventore di vedere un'idea sorprendente diventare banale e normale dopo poco tempo. Ed è proprio su nuove idee e visioni che Bezos si concentrerà in futuro, per offrire tramite Amazon e non solo novità che diventino un aspetto del nostro quotidiano, ma senza quella "pressione" costante che un CEO ha sulle spalle. Non bisogna infatti dimenticare che Amazon è solo uno degli impegni dell'imprenditore.

Nell'articolo:

  • I numeri di Amazon: ultimo trimestre 2020

Argomenti

Citati in questo articolo:
Andy Jassy, Day 1 Fund, Bezos Earth Fund, Blue Origin, The Washington Post, Amazon, Jeff Bezos