05/12/2020
Largo Consumo 12/2020 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
Pirateria audiovisiva

L’industria accoglie il modello Kybc

L’industria accoglie il modello Kybc

L’industria culturale e audiovisiva accoglie positivamente la proposta “Know your business customer”, attraverso una lettera alla Commissione europea in cui esprime apprezzamento per l’approccio antipirateria. Kybc è uno strumento semplice per combattere l’anonimato sul web, soprattutto tra piattaforme che offrono contenuti e servizi, e far emergere i gruppi criminali che lucrano violando la legge. Ciò non significa monitorare o controllare direttamente il comportamento dei propri clienti: semplicemente si chiede loro di identificarsi, attraverso semplici controlli sui bilanci, di due diligence, sulla base di dati pubblicamente disponibili. A tal proposito, la [...]

Nell'articolo:

  • Audiovisivo, i contenuti più piratati nel 2019 (su % utenti pirati)

Argomenti

Citati in questo articolo:
Alex Agius Salibaba, Commissione europea, Parlamento Europeo