24/03/2021
Largo Consumo 03/2021 - Approfondimento - pagina 55 - 3 pagine - Maria Eva Virga
Prima colazione

La riscoperta del breakfast

La riscoperta del breakfast

Secondo una ricerca condotta da Unionfood-Doxa, realizzata a maggio 2020 su un campione di 1.000 persone rappresentativo della popolazione italiana e relativo ai mesi del lockdown (marzo-maggio 2020), un italiano su 3 ha riscoperto il valore della prima colazione in famiglia o con il partner e il 28% ha dedicato più tempo al primo pasto della giornata, con un picco del 35% nella fascia 18-34 anni. Il 14% ha privilegiato una colazione più leggera (per esempio, riducendo le porzioni o privilegiando una colazione integrale), mentre il 10% ha portato in tavola un menu più completo e ricco del solito, tendenzialmente dolce. Questo nuovo approccio ha riguardato soprattutto la fascia di popolazione fino ai 34 anni. Tali risultati di fatto confermano e anzi migliorano la fotografia effettuata da una precedente analisi, “Io comincio bene”, presentata a settembre 2019, condotta dall’Osservatorio Doxa- Unionfood, in cui si segnalava la crescita del numero di italiani che faceva colazione ogni giorno (88% del campione, un italiano su 10) e la diminuzione dei breakfast skipper (12%).

Argomenti

Citati in questo articolo:
fantin lucio, cossa cristina, bortoli matteo, Fatsecret, Sisa, Crea, Doxa, Aspiag Service, Rigoni di Asiago, Selex gruppo commerciale, Lattebusche, Nespresso, Instagram, Cecchi Enrico, Nt Food, Olympus Italia, Boccadamo Giulia, SINU, Bva Doxa, unionfood