06/05/2021
Largo Consumo 03/2021 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
Efficienza energetica Pmi

L’Arrr guida il progetto Ue Sme Power

L’Arrr guida il progetto Ue Sme Power

Le possibilità di sviluppo sostenibile dell’Italia sono per larga parte ancorate al contesto europeo. Ma le risorse (anche quando ingenti) non bastano: occorre sapere spenderle bene. In quest’ottica il progetto europeo Sme Power rappresenta una grande opportunità per capire come promuovere al meglio l’efficienza energetica delle piccole e medie imprese. Avviato nel 2019 con un finanziamento da 1,5 milioni di euro per 4 anni, il progetto Sme Power ha infatti l’obiettivo di migliorare l’efficacia dei Fondi europei per lo sviluppo regionale (Fesr) dedicati allo scopo, e nei giorni scorsi l’ultima riunione tra gli stakeholder italiani – ospitata dalla capofila Arrr – ha stabilito di elaborare un piano d’azione per sottoporlo poi all’attenzione della Regione Toscana. Si tratta di fornire «un contributo concreto – spiegano da Arrr – alla definizione del Por Fesr per il periodo 2021-2027 con il proposito di incrementare notevolmente, rispetto alla precedente programmazione, il numero di imprese supportate negli interventi di efficienza energetica ed utilizzo delle energie rinnovabili».

nell'articolo:

  • Pmi ed energia in Europa