01/03/2021
Largo Consumo 02/2021 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
Disservizi on line

Le controversie saranno gestite con ConciliaWeb 2.0

Le controversie saranno gestite con ConciliaWeb 2.0

I ricorsi e le procedure relative a controversie internet, pay tv e telefonia potranno essere risolti direttamente online grazie a ConciliaWeb 2.0, la nuova piattaforma telematica che dal 1° marzo diventa operativa. L’Agcom ha deciso di posticipare al 1° marzo l’avvio della nuova versione della piattaforma ConciliaWeb, grazie alla quale le Associazioni di consumatori e gli Avvocati potranno svolgere un ruolo ancor più diretto nella risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche. La decisione servirà a dare più tempo per allineare l’entrata in vigore delle nuove modalità obbligatorie di accesso alla piattaforma (SPID o Carta di identità elettronica) al termine ultimo per l’uso di credenziali diverse, che è il 28 febbraio 2021. L’Agcom «accogliendo le istanze di alcune Associazioni di consumatori, anche in considerazione della difficoltà per i cittadini di ricevere assistenza presso gli uffici dei Corecom legate all’emergenza sanitaria, ha ritenuto opportuno – si legge in una nota – concedere agli utenti della piattaforma un periodo di tempo maggiore per adattarsi alle novità introdotte dalla legislazione nazionale e recepite nella delibera n. 670/20/CONS dell’Agcom».

Nell'articolo:

  • Le novità in breve