01/03/2021
Largo Consumo 03/2021 - Approfondimento - pagina 122 - 1 pagina - Daniela Basile
Diversity management

Le differenze come valore in azienda

Le differenze come valore in azienda

La gestione integrata delle diversità ha portato alla creazione di un profilo, il diversity manager, per favorire l’integrazione di risorse con caratteristiche diverse, per aumentare la produttività ed evitare discriminazioni. «Nel nostro ordinamento ci sono leggi che promuovono l’inclusione di “categorie protette”, prevedendo alcune quote destinate all’impiego di persone con disabilità, ma questo non vale per le altre “diversità”», osserva l’avv. Haydée Longo, specializzata sui temi dell’inclusione e dei diritti umani, fondatrice di Lex4all e cofondatrice di FeDMan (Federazione Disability Management). FeDMan lavora per lasciarsi alle spalle la logica da “assunzioni protette”, in cui la persona con disabilità è vista come un costo, evolvendo verso la “work ability”’ come capacità dell’impresa di adattarsi ai lavoratori e lo sviluppo di prodotti e servizi accessibili a tutti. «Dal nostro osservatorio abbiamo riscontrato che posizioni per diversity e/o disabilitymanager stanno prendendo piede in azienda, in particolare...

Argomenti

Citati in questo articolo:
longo Haydée, fedman, Lex4all, Jobmetoo, regolo daniele, SeltisHub Srl, marzano cinzia, marcato renzo, Abile Job, Diversity Lab, mazzucco annika, Fondazione Adecco, Carrefour, Ikea Italia, scarpe and scarpe