22/04/2021
Largo Consumo 04/2021 - Approfondimento di comunicazione d'Impresa - pagina 16 - 4 pagine - Maria Eva Virga
Pasta di Gragnano IGP

Le Filiere Produttive: Pastificio Liguori

Le Filiere Produttive: Pastificio Liguori

L'origine del Pastificio Liguori ha oltre 200 anni. Nel 1795 infatti Gaetano Liguori ottiene dal Consiglio delle Municipalità di Gragnano la concessione di «fare e vendere maccheroni di buona qualità ed unica sorte» all’interno della sua bottega, creando una delle più antiche aziende produttrici di pasta in Italia e nel mondo. Nel 1820 suo figlio, Vincenzo Liguori, fonda il Pastificio Liguori nella storica sede di Via Roma a Gragnano utilizzando i primi macchinari azionati dalla forza umana atti alla produzione di quantitativi di pasta maggiori, per soddisfare una sempre maggiore richiesta di prodotto sempre crescente. Già attiva nel commercio di cereali e derivati, la famiglia Casillo guida da due generazioni il Pastificio Liguori. Nel 2013 la Commissione Europea conferisce la Certificazione IGP alla Pasta di Gragnano. Il Pastificio Liguori è il primo pastificio industriale ad ottenere tale certificazione e uno dei soci fondatori del Consorzio di Tutela della Pasta di Gragnano IGP. Nel 2019 Liguori ha acquisito le quote di maggioranza del Pastificio della Forma Srl, che è confinante con il Pastificio Liguori ed è adibito alla produzione di pasta a lentissima essiccazione in celle statiche. Oggi Liguori è sinonimo di pasta di altissima qualità 100% made in Italy, con 8 gamme e oltre 100 formati, e fornitore consolidato di private label per i maggiori retailer in Italia e nel mondo. Il fatturato 2020 è stato di 66 milioni di euro, il 15% in più rispetto all’anno precedente, e in crescita ininterrotta dal 2017.

Argomenti

Citati in questo articolo:
Pastificio Liguori, Pastificio della Forma, Casillo Aurora, Liguori, Casillo, Iso, pasta di Gragnano Igp, Consorzio di tutela della pasta di Gragnano Igp