01/02/2021
Largo Consumo 12/2020 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
Alimentare

Marcato (Confimi): “Con l’Horeca chiuso si abbassano anche le serrande delle pmi”

Marcato (Confimi): “Con l’Horeca chiuso si abbassano anche le serrande delle pmi”

Per le pmi alimentari anche il 2021 si prospetta un anno difficile. Il 30% circa del totale del fatturato nazionale dei consumi alimentari è regolato dal consumo di pasti fuori casa. E con la chiusura di bar, ristoranti e pizzerie, pasticcerie e gelaterie vengono penalizzati anche i prodotti alimentari di piccola produzione, prodotti di alta qualità preferiti da chef e ristoratori, prodotti che difficilmente arrivano sugli scaffali della grande distribuzione. Un settore in ginocchio anche se si guarda alle esportazioni: con l’Europa ferma a per combattere il virus, vengono meno anche i proventi dell’export su cui fanno affidamento circa il 45% delle imprese alimentari che esportano oltre il 50% della loro produzione. È quanto emerge dall’indagine che Confimi Industria Alimentare ha condotto intervistando i propri associati, un bacino di poco più di 3500 aziende con oltre 35.100 dipendenti.

Nell'articolo:

  • Indagine Confimi Industria Alimentare sui propri associati: occupazione