23/09/2020
Pianeta distribuzione 2020 - Approfondimento - pagina 99 - 1 pagina - Terracina Sergio
I protagonisti Sud America

Nel sostegno agli acquisti la forza di Coppel

Nel sostegno agli acquisti la forza di Coppel

Don Luis Coppel e suo figlio Enrique fondarono nel 1941 un negozio con insegna “El Regalo”, per la vendita di mobili e di altri prodotti per la casa. Aprirono altri punti di vendita, chiamandoli “Almacenes Coppel”. Dopo la fine della guerra le famiglie avevano scarse disponibilità finanziarie, e l’azienda ne conquistò la fedeltà attraverso una politica creditizia che consentiva acquisti di mobili con pagamenti rateali anche settimanali. Questa strategia è stata la carta vincente per i Coppel, che la perseguirono per tutti gli anni successivi, rivolgendosi soprattutto a quella parte della popolazione che non ha possibilità di accesso al credito bancario. E Coppel oltre ai punti di vendita ha aperto anche succursali della sua banca “BanCoppel”, per sostenere finanziariamente gli acquisti dei clienti. Con questa strategia Coppel ha potuto sostenere il posizionamento competitivo contro giganti come la statunitense Walmart, i grandi magazzini di insegne locali e soprattutto il gruppo “Elektra” che pratica la stessa strategia finanziaria.

Argomenti

Citati in questo articolo:
Scotiabank, Don Luis Coppel, El Regalo, BanCoppel, Viana, Fashion Market, Mercado Libre, National Banking and Securities Commission, Cnbv, Banco Afirme, Shcp, Amazon, Deloitte, Elektra, liverpool, consar, walmart