14/09/2020
Pianeta distribuzione 2020 - Approfondimento - pagina 23 - 5 pagine - Basile Daniela
Tecnologie

Nuovi strumenti per rispondere all’everywhere customer

Nuovi strumenti per rispondere all’everywhere customer

Il 2019, assistendo alla rapida crescita di alcuni retailer come Amazon e alla discesa di altri, ha evidenziato come il settore si muova in un ambito estremamente dinamico, in cui la capacità di comprendere quello che il cliente vuole realmente continua ad allargare il gap tra i leader del mercato e quelli che cercano di seguirli o non riescono ad abbandonare strategie obsolete. Il report 2020 “Retail industry outlook”, pubblicato da Deloitte, evidenzia però come sia oggi più facile prevedere quello che il consumatore vuole in termini di prezzo, prodotto e convenienza. Il primo elemento, per esempio, è importante, ma non basta a determinare la fedeltà, dato che è sempre più trasparente e modificabile automaticamente in base alla concorrenza. I prodotti sono disponibili in un tale numero di formati e varianti, su un mercato globale, da rendere complessa la scelta da parte dei consumatori, che possono però essere orientati se si conoscono i loro gusti e necessità. La convenienza, che condiziona le decisioni sia nei negozi fisici sia on line, nella percezione dell’attuale consumatore dipende da più fattori, dalla qualità del prodotto alla sua disponibilità immediata, dalla piacevole esperienza d’acquisto alla facilità di reso: è quindi il risultato di un’equazione a più fattori, tra cui l’efficienza della supply chain e l’adozione di tecnologie digitali innovative. L’evoluzione tecnologia e le trasformazioni sociali hanno cambiato le aspettative dei consumatori, che possono accedere a un mercato globale, quasi infinito. Nelle interazioni tra i brand e i clienti, tempo e distanza sono due variabili ridimensionate e questo ha un impatto importante nella valutazione di convenienza di questi ultimi, che possono facilmente conoscere il miglior prezzo, ma anche essere disposti a pagare un premium price per ottenere un servizio, un prodotto esclusivo, una consegna più rapida. Valori nuovi, inoltre, come la sostenibilità, influenzano sempre di più le scelte, specialmente nelle fasce più giovani, come ha recentemente evidenziato l'Osservatorio PwC sui nuovi consumatori.

Argomenti

Citati in questo articolo:
Total retail, Orckestra technologies, Amazon, Deloitte, google, pwc, pinterest, instagram, massachusetts institute of technology, cb insights