10/11/2020
Largo Consumo 10/2020 - Notizia breve di comunicazione d'Impresa - pagina 136 - 2/3 di pagina - Iniziative redazionali speciali
Focus

Origin Green, il programma sostenibile made in Ireland

Origin Green, il programma sostenibile made in Ireland

L’emergenza Coronavirus ha ribadito ulteriormente l’importanza del garantire la sostenibilità economica, ambientale e sociale delle nostre azioni. Ognuno può fare la propria parte, anche perché la sostenibilità aiuta il business, crea valore per il territorio e per la società. In tale contesto, il settore agroalimentare si rivela particolarmente strategico, avendo già sviluppato modelli di economia circolare all’avanguardia ispirati alla natura.

Il programma Bord Bia

Tra i vari progetti in campo, ha suscitato molto interesse da parte della comunità scientifica “Origin Green”, il programma di Bord Bia - Irish Food Board, noto per la filiera della carne di manzo caratterizzata da un approccio sostenibile che rispetta i ritmi della natura. Come spiega Andrea Segrè, professore ordinario di Politica agraria internazionale e comparata all’Università di Bologna: «Per noi studiosi della sostenibilità agroalimentare, “Origin Green” è un caso molto importante e innovativo. Importante perché riguarda un settore, quello agroalimentare, particolarmente esposto alla sostenibilità ambientale. Innovativo perché offre a tutti i principali portatori di interesse del sistema agroalimentare irlandese (dal produttore al consumatore) una metodologia scientifica condivisa, partecipata e misurabile per la realizzazione di una filiera realmente sostenibile. Non da ultimo il programma si inserisce pienamente nella sfida globale che le Nazioni Unite stanno portando avanti con l’Agenda Onu per lo sviluppo sostenibile del 2015, resa ancora più complessa dall’emergenza della pandemia Covid-19».

Una catena più sostenibile

“Origin Green” è l'unico programma al mondo che, su scala nazionale, promuove il miglioramento della sostenibilità lungo l'intera catena di approvvigionamento, dagli agricoltori ai produttori, fino ai rivenditori e alle aziende di servizi alimentari. Collabora con oltre 53.000 imprese agricole e 320 aziende di cibo e bevande irlandesi per certificare e migliorare la sostenibilità del cibo che producono, al fine di soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei clienti e dei consumatori globali. Il programma consente ai produttori irlandesi di stabilire e raggiungere obiettivi di sostenibilità misurabili, che li aiutino a ridurre l’impatto ambientale e ottenere efficienze nella gestione quotidiana delle loro attività. «Si tratta di un’iniziativa unica nel suo genere anche perché mette in stretta relazione il settore privato con quello pubblico. La governance della sostenibilità non può prescindere da questa partnership strategica» conclude Segrè.

Bord Bia - Irish Food Board
Clanwilliam Court, Lower Mount St - Dublin 2, Ireland, D02 A344
www.bordbia.ie | info@bordbia.ie
Via E. de Amicis, 53 – 20123 Milano - Tel. 02 7200 2065
bordbia.milan@bordbia.ie | www.irishbeef.it