12/02/2021
Largo Consumo 01/2021 - Notizia breve di comunicazione d'Impresa - Pubblicato on line
Focus

Prologis Italia, un anno all’insegna della sostenibilità

Prologis Italia, un anno all’insegna della sostenibilità

Nel corso del 2020 è proseguito anche in Italia a ritmo serrato l’impegno di Prologis rivolto alla piena sostenibilità dei propri edifici e parchi logistici in linea con i gli obiettivi ESG. Prologis Italia sta perseguendo un importante programma di efficientamente energetico chiamato SolarSmart che prevede l’installazione di pannelli fotovoltaici su tutti gli edifici. Complessivamente ad oggi grazie agli impianti SolarSmart installati in Italia, Prologis è in grado di produrre 3,7 megawatt di energia elettrica e di ridurre le emissione annuali di CO2 di circa 2.200 tonnellate. Nell’ambito di questa strategia rientra la riqualificazione energetica degli impianti di illuminazione degli edifici logistici con l’installazione di sistemi di nuova generazione a LED che assicurano minori emissioni e maggiore sicurezza grazie ad una migliore illuminazione. Ad oggi è stata completata la conversione a LED di 13 edifici con un risparmio complessivo annuo di 2,5 GWh.

Prologis PARKLife

Forte della sua esperienza internazionale Prologis sta sviluppando anche in Italia un nuovo modello di parco logistico chiamato “PARKLife” che pone al centro non solo le esigenze logistiche dei clienti ma anche quelle personali e di benessere dei dipendenti. Si tratta di un cambio di paradigma che punta alla trasformazione del parco logistico da luogo di lavoro in vera e propria comunità. I parchi logistici di Prologis vengono quindi progettati sempre più come piccoli centri urbani dove è possibile trovare una serie di servizi che vanno ad arricchire la giornata di chi vi lavora: dal trasporto pubblico ai negozi, dalle attività possibili nel tempo libero (piste ciclabili, percorsi verdi, ecc.) ad occasioni di incontro. Non solo. Anche gli spazi di lavoro sono progettati per essere ambienti gradevoli e luminosi per rispondere alle crescenti esigenze di benessere dei dipendenti. Prologis ha introdotto presso i propri parchi di Lodi e Piacenza i primi elementi di questo nuovo modo di pensare al parco logistico.

PrologisEssentials

Nel corso del 2020 e in un’ottica di sempre maggiore vicinanza al cliente, Prologis ha lanciato anche in Italia il programma “Prologis Essentials Marketplace”. Si tratta di una piattaforma online per l’approvvigionamento (procurement) che permette ai clienti Prologis di organizzare, integrare o migliorare le operazioni di magazzino tramite tecnologie, prodotti e servizi sostenibili offerti a prezzi competitivi. Con Prologis Essentials Marketplace, i clienti possono accedere ad una serie di servizi e prodotti tra i quali ad esempio sistemi di scaffalature e carrelli elevatori, attraverso processi gestiti che permettono sia l'allestimento ex novo del magazzino sia l'aggiornamento dell’esistente. Il servizio è destinato a svilupparsi nel corso del 2021.

 

Prologis Italia: i risultati al 31 dicembre 2020
Tasso di occupazione degli immobili al 99,0% (rispetto al 97,8% dell’anno precedente e alla media europea che si è attestata al 96,7%)
Proprietà e gestione di circa 1,16 milioni di metri quadrati di strutture di distribuzione dislocate in 59 edifici in 3 aree strategiche: Milano (Paullo, Lodi, Novara, Piacenza, Cornaredo, Siziano), Bologna (Interporto), Roma (Tiburtina, Anagni, Fiano Romano)
In portafoglio in Italia anche 88 ettari di terreni edificabili
Costruzione di nuovi edifici build-tosuit e speculativi di Classe A per la logistica per complessivi 48.200 metri quadrati circa
Completati e consegnati 116.000 metri quadrati di edifici build-to-suit e speculativi
Cessione di 2 immobili per la logistica ubicati nel Nord (Brembate) e centro Italia (Anagni)
Acquisizione di 11.500 metri quadrati a Cadriano (BO) e di 12.000 metri quadrati a Monterotondo (RM)
Fonte: Dati aziendali                                     Largo Consumo