24/03/2021
Largo Consumo 03/2021 - Approfondimento - pagina 19 - 1 pagina - Elisa Latella
Tecnologie alimentari

Radioisotopi per tracciare il cibo

Radioisotopi per tracciare il cibo

Una sorta di impronta digitale per i prodotti alimentari. Sembra essere questo l’obiettivo dell’accordo Sogin-Icqrf sulla tracciabilità degli alimenti. Un duo che può stupire, se si pensa che la Sogin (acronimo di Società gestione impianti nucleari) è la società dello Stato responsabile dello smantellamento degli impianti nucleari italiani (e della gestione e messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi prodotti dalle attività industriali, di ricerca e di medicina nucleare), mentre l’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari – Icqrf – è uno dei maggiori organismi europei di controllo dell’agroalimentare, con 29 uffici sul territorio italiano.

Argomenti

Citati in questo articolo:
L’Abbate Giuseppe, Istituto di biologia agroambientale e forestale, Ibaf, Sogin-Icqrf