23/10/2020
Largo Consumo 09/2020 - Approfondimento - pagina 1 - 76 pagine - Ferrini Nicoletta - Cozzi Simona - Pautasso Francesca - Piovesana Paola
Gli Speciali Dossier di Largo Consumo

Reputation Economy 2020

Reputation Economy 2020

Torna lo speciale Reputation Economy, dedicato alle strategie di CSR messe in atto dalle aziende in Italia con focus sulla grande distribuzione e il suo impegno verso gli stakeholder, sul valore della sostenibilità come driver di acquisto, sulla valorizzazione del territorio, sulle politiche di inclusività e il ruolo sociale dell’imprenditore, su temi come le differenze di genere, il benessere animale, la fruizione dei servizi di welfare. Spazio ancora agli aspetti ambientali come le scelte energetiche sostenibili e l’uso consapevole delle risorse agricole e naturali, il packaging attraverso un apposito Osservatorio e ad altri rilevanti argomenti.

Lo speciale si articoli in 11 capitoli tematici: un capitolo introduttivo sulla CSR, e 10 approfondimenti verticali su altrettanti punti riquadranti, oggi, la declinazione della responsabilità d’impresa:

  • PRIVATE LABEL
  • AGROALIMENTARE
  • TERRITORI
  • PARI OPPORTUNITA’
  • BENESSERE ANIMALE
  • WELFARE
  • PACKAGING
  • ENERGIA
  • AMBIENTE
  • EQUOSOLIDALE

Focus di ulteriore analisi nascono invece da interviste a esperti e manager di grandi realtà di mercato che hanno fatto proprie queste sfide in termini di cambiamento di paradigma per dare un contributo evolutivo alla società.

Argomenti

Citati in questo articolo:
Oms, The European House – Ambrosetti, Spin Life, Ente Nazionale Sordi, Errepi comunicazione, Ixè, Università Mercatorum di Roma, Uciri, Fondazione dottor Sorriso, Ail, Scarpetta rossa, Okapia Onlus, ’Istituto Spallanzani di Roma, Pastore Rossana, To good to go, Ospedale Santi Paolo e Carlo, Morning consult, Fondazione Barilla center for food & nutrition, Asdomar, Mission bambini, San Luca di Lucca, Bbfaw, World animal protection, Fips, Bolognafiere, Conai/Corepla, World economic, Breeam-in-use, Osservatorio Nomisma, Wfto, Doherty Bob, University of York, Haugh Helen, Judge business school, Cambridge University, Sahan Erinch, Wills Tom, Traidcraft exchange, Viganò Elena, Università di Urbino Carlo Bo, Atkinson Anthony, Fazio Marco, Fracasso Marta, Agenzia italiana della cooperazione allo sviluppo, Barilla, ferrero, conad, coop, censis, Autogrill, poste italiane, Despar, fieragricola, veronesi, università di parma, istat, nomisma, Carrefour, unioncamere, Cremonini, la linea verde, iri, wwf, rewe, Crai, eurostat, ferrarelle, nielsen, penny market, vaia costantino, Camst, Adm, ipsos, Altromercato, Enea, ispra, franceschini alessandro, Elior, regione toscana, oleificio zucchi, Botteghe del Mondo, melinda, comune di milano, onu, Banco Alimentare, Croce rossa italiana, comunità di san patrignano, cgil, generale conserve, medici senza frontiere, marca, consorzio casalasco del pomodoro, msc, Banco Alimentare Onlus, Battagliola Domenico, zucchi alessia, pontecorvo michele, reputation institute, fochesato lucio, pantini denis, oxfam, la viola mario, compassion in world farming, valsecchi giovanni battista, osservatorio socialis, pirovano luciano, Croce verde, Ambrosino Rosario, Carmila Italia, issf, fedrizzi andrea, essity, Beucher Maryse, equo garantito, winnow, fondazione progetto arca, minaudo massimo, Bianco Elisa, Caldarella Marcello, iplc, marca 2020