30/06/2020
Largo Consumo 05/2020 - Approfondimento - pagina 28 - 1 pagina - Gianluigi Raimondi
Amilacei

Riso sugli scudi, ma l’Italia soffre

Il riso torna a ingolosire gli investitori. Il prezzo del future al Chicago board of trade, benchmark di riferimento a livello mondiale per questa materia prima agricola, ha di recente segnato il nuovo massimo dalla 2a metà del 2014, segnando un rialzo prossimo al 35% da inizio 2019, fino a toccare i 13,5 dollari per Cwt (unità di misura usata negli Stati Uniti e corrispondente a circa 6 q). La ragione principale di questo rally delle quotazioni è dovuto alla mancanza di piogge regolari, eccessive e troppo temporalmente concentrate nei principali Paesi produttori. Inoltre, sul lato della domanda, a livello mondiale si registrano ulteriori incrementi. Procedendo con ordine, in base alle stime del Dipartimento dell’Agricoltura USA, quest’anno il mercato dovrà fare i conti ancora...

Argomenti

Citati in questo articolo:
dipartimento dell'agricoltura usa, dipartimento doganale thailandese, commissione per il commercio internazionale, 3° forum sul settore del riso europeo, coldiretti, cia, confcooperative, ente nazionale risi, confagricoltura, chicago board of trade