11/06/2021
Largo Consumo 05/2021 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
Food surgelato

Siram Veolia e Forno D’Asolo insieme per la crescita sostenibile, competitiva e innovativa

Siram Veolia e Forno D’Asolo insieme per la crescita sostenibile, competitiva e innovativa

Sostenibilità e innovazione sono i pilastri alla base del progetto realizzato da Siram Veolia per Forno d’Asolo, l’azienda trevigiana leader nei prodotti da forno dolci e salati surgelati oggi al centro di un percorso di transizione energetica e produzione sostenibile. La partnership prevede l’installazione di un impianto di trigenerazione che garantirà l’ottimizzazione dei flussi energetici all’interno dell’azienda e il miglioramento della performance di sviluppo sostenibile, grazie alla riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti in atmosfera. Forno d’Asolo utilizza le tecnologie più innovative per la produzione e per la distribuzione di prodotti surgelati, che devono essere conservati lungo tutta la filiera a temperature di -18/-22 °C. Dallo stabilimento di Maser (TV), uno dei sette stabilimenti del gruppo, dove sono attive 7 linee produttive, raggiunge capillarmente tutto il territorio nazionale, attraverso 27 piattaforme distributive, fornendo una gamma di 1.200 prodotti, dolci e salati, a 40.000 clienti Horeca. È proprio a partire dall’analisi dei fabbisogni energetici del sito di Maser che Siram Veolia, leader nella gestione ottimizzata delle risorse ambientali energia, acqua e rifiuti in una logica di economia circolare, ha sviluppato un progetto che prevede l’inserimento di soluzioni sostenibili e all’avanguardia per la produzione e il mantenimento del freddo, con l’installazione di una centrale di trigenerazione che assicurerà laproduzione annua di energia elettrica ed energia frigorifera, generata dal recupero termico.

Nell'articolo:

  • Forno d’Asolo in cifre