07/12/2020
Largo Consumo 11/2020 - Approfondimento - pagina 58 - 2 pagine - Piovesana Paola
Caffè

Un gusto sempre più in capsula

Un gusto sempre più in capsula

Il mercato del caffè non sente crisi, cialde e capsule dettano il trend ma il compatibile supera l’originale monomarca. Il caffè in questi anni ha cambiato veste per essere sempre fruibile a casa come in ufficio o al bar; è attesa per novembre poi l’elezione del Caffè Espresso Italiano Tradizione come Patrimonio Immateriale dell’Umanità Unesco. Oggi sono i monoporzionati a fare tendenza; il Covid-19 ha influito perché il lockdown ha indotto a cambiare abitudini. L’Osservatorio Nescafé Dolce Gusto (sistema a capsula multibevanda del brand Nestlé) svela i nuovi trend dal suo Osservatorio Caffè e Smart Working: il 63% degli italiani ha riscoperto il piacere del caffè e l’83% lo ha eletto a coccola; per il 44%è diventato anche occasione per fare il “barista a casa”. La fedeltà al gusto preferito rimane in testa per oltre il 50% degli intervistati ma cresce il piacere di sperimentare nuove varianti, e per il 51% è nata la nuova abitudine del “caffè virtuale”, da condividere da remoto con colleghi o amici. La chiusura temporanea dei bar e lo smart working in generale hanno fatto crescere l’interesse per tostati e maci-nati per uso domestico (moka ed espresso), ma hanno anche dato un’ulteriore spinta a capsule e cialde.

Argomenti

Citati in questo articolo:
JDE Peet’s, Chicco d’Oro, 101CAFFÈ, Catino Emanuele, mediaworld, starbucks, nestlé, iri, illycaffè, nielsen, saeco, ricola, unesco, tnt, Caffè Cagliari, twinings, nespresso, Caffitaly, competitive data, gonnella umberto, nespresso italiana, goglio stefano